Calasetta

CalasettaDetta ‘la bianca’ per il colore prevalente delle abitazioni, Calasetta occupa un piccolo spazio nella parte nord dell’Isola di Sant’Antioco. In quest’area la costa è piuttosto frastagliata e rocciosa con imponenti scogliere a picco sul mare. Le poche spiagge, sebbene molto grandi e rinomate, si trovano solo sul lato ovest.
Nel comune si parla una particolare variante del dialetto ligure detto ‘tabarchino’, questo perché il paese è stato fondato intorno alla metà del 1700 da coloni liguri provenienti dalla Tunisia. Anche la cucina tradizionale di Calasetta risente dell’influenza ligure. Nel complesso il paese si presenta vivace e laborioso, ricco di magnifici scorci paesaggistici sul mare cristallino e sulle colline dell’entroterra. Il porto è certamente la zona più vissuta di Calasetta: i turisti sono soliti raccogliersi intorno alle imbarcazioni ad osservare il lavoro dei pescatori locali oppure si intrattengono nei café e nei ristoranti per godere della splendida vista sul lungomare. Qui attraccano anche i traghetti diretti all’Isola di San Pietro situata proprio di fronte alla cittadina.
Durante l’estate la piazza viene spesso utilizzata come pista da ballo animata da band e gruppi musicali del luogo e come location per spettacoli, feste ed eventi serali.

Condividi!